FAQ

La disinfestazione è un procedimento effettuato al fine di debellare o prevenire infestazioni da parte di qualsiasi tipo di agente.
Il sistema utilizzato per svolgere un intero servizio può variare dalla NEBULIZZAZIONE con prodotti privi di tossicità dotati di capacità residuali, all'utilizzo di SPECIFICI GEL indicati per ambienti interni. Questo tipo di sostanza (peraltro totalmente inodore), agisce sia sulle larve che sugli individui adulti responsabili dell'infestazione.
La risposta è SI. Trattamenti specifici, nelle aree più critiche possono avere effetti estremamente benefici. Inoltre, la rimozione di elementi strutturali che possano agevolare l'entrata, la formazione e la proliferazione di agenti infestanti può ovviamente rivelarsi fondamentale.
La residualità è la capacità specifica di taluni prodotti disinfestanti (insetticidi ad es.) che permette che il principio attivo del prodotto continui a fare effetto per un lasso di tempo successivo all'applicazione. In tal modo qualsiasi tipologia di agente infestante potrebbe così morire anche dopo alcuni giorni.
Ovviamente zanzare, blatte, pulci, mosche, zecche, formiche, vespe, topi, ratti e moltissimi altri. Spesso può essere indispensabile richiedere l'intervento di una ditta specializzata, per usufruire della maggiore conoscenza di tutti gli agenti infestanti, delle loro abitudini, dei trattamenti più specifici, e dall'utilizzo di metodologie o macchinari specifici per riuscire in un'operazione risolutiva di disinfestazione.
Il tempo può variare in base al diverso agente infestante. In alcuni casi sono necessari una serie di interventi, in altri i primi effetti benefici si manifestano già dopo il primo trattamento.
Solitamente no, anche se in alcune situazione può essere necessario che taluni ambienti vadano temporaneamente lasciati. Queste indicazioni vengono ovviamente fornite dalla ditta a cui ci si rivolge. Un motivo in più per rivolgersi a dei professionisti...